Articolo evidenziato

Tarantino, Hollywood, la musica e…gli hippies

Prima che Vincent Vega mi spappoli il cervello e arrivi Mr. Wolf a infilarmi in un sacco nero per lesa maestà tarantiniana premetto che C’era una volta…a Hollywood è un buon film. Quale città nell’immaginario universale rappresenta meglio di Los Angeles il crimine, dalla carta di Raymond Chandler alla celluloide di chiunque, alla realtà della rivolta conseguente al pestaggio di Rodney King. Continua a leggere “Tarantino, Hollywood, la musica e…gli hippies”

Articolo evidenziato

99 Per Cent And A Half (From Angela Davis to Bruce Springsteen)

We are the 99 per cent of the population who are subjected to the system and you are the one per cent who benefit from disproportionately high advantages. The slogan of the indignant is forceful and carries a populism which breaks with the classical convention of left-wing politics. Continua a leggere “99 Per Cent And A Half (From Angela Davis to Bruce Springsteen)”

Articolo evidenziato

booktrailer de ” I giorni della musica e delle note”. Le musiche del ’68

Booktrailer del libro clicca per vederlo In uscita per Stampa Alternativa, I giorni della musica e delle rose. Rock, pop, jazz, soul, blues nel vortice del ‘68, con prefazione di Peppino Ortoleva, prova a raccontare la magia della musica dell’anno ribelle per eccellenza, … Continua a leggere booktrailer de ” I giorni della musica e delle note”. Le musiche del ’68

Articolo evidenziato

Dicono di Sassofoni e pistole…piccola rassegna critica

Ecco il dicono di…Sassofoni e pistole, con una selezione dei commenti. Da Repubblica, doppia pagina di apertura nella sezione cultura a firma De Cataldo a La lettura del Corriere della Sera, Il Giornale, l’Unità, Italia Oggi, il Venerdì, la RAI (radio 1 e più volte radio 3) e tante altre radio, riviste, siti, blog… Rockerilla lo ha anche scelto in regalo per gli abbonati!

“Una poderosa e puntigliosa ricerca dal titolo, significativo: Sassofoni e pistole” Giancarlo De Cataldo – La Repubblica

Continua a leggere “Dicono di Sassofoni e pistole…piccola rassegna critica”

Il millennial jazz di Nate Chinen

Nate Chinen, La musica del cambiamento. Jazz per il nuovo millennio, prefazione di Ashley Kahn, traduzione di Seba Pezzani, il Saggiatore, Milano 2019.

Dal suo osservatorio privilegiato di New York e dal suo stabile lavoro per il più prestigioso giornale della metropoli, il New York Times, il giovane critico Nate Chinen ha la possibilità di cogliere i germogli del jazz allo stato nascente, “adesso”, analizzandoli con passione e discernimento, come spiega Ashley Kahn nella prefazione. Il suo libro, un testo che mancava nel panorama del jazz, si concentra su quanto è emerso sotto il sole del jazz nel nuovo millennio. Non sarà una visione definitiva, sarà anche solo l’inizio del dibattito, ma come si dice in gergo sportivo Chinen mette a terra la palla e dice la sua, chiudendo il libro con un elenco di 129 album essenziali, dal 2000 al 2018. Continua a leggere “Il millennial jazz di Nate Chinen”