Satoyama

Da anni sono un estimatore della creatività eporediese. Nella tranquilla Ivrea gli ultimi refoli del pensiero olivettiano continuano, a distanza di anni, a contagiare il mondo della cultura, nello specifico del jazz e di quanto vi si muove intorno. Quindi i Satoyama -una formazione di recente costituzione- ha da subito potuto esibirsi all’Open Jazz festival di Ivrea, complice Massimo Barbiero, che per la creatività di quel territorio ha sempre fatto (e continua a fare) molto, sia nelle vesti di artista che in quelle di operatore culturale. Anche la presenza del chitarrista e compositore Maurizio Brunod, certificata in fase di produzione del Cd, aleggia “in spirito” su questo lavoro e ne sancisce ulteriormente l’appartenenza al jazz che si sviluppa in quel di Ivrea e dintorni. “Satoyama”, il nome del gruppo, in giapponese indica il confine tra la pianura e la montagna. Si tratta di una zona di transito; un po’ come si potrebbe pensare di Ivrea, se è lecito il paragone. Apparentemente oggi la ex Silicon Valley italiana si trova alla periferia dell’impero, ma questo, lungi dall’essere un limite, stimola il gruppo a mescolare senza troppi schemi precostituiti quelli che sembrano mondi tra loro lontani, mettendo in relazione il jazz (declinato nella variante nordica/ECM), con un forte spirito rock, in una sorta di “progressive spaziale” che lascia ampio spazio alle atmosfere dilatate, perlopiù fredde (nella temperatura geografica e musicale, non negli esiti, come si può apprezzare nel brano Cold Hands). In realtà a un ascolto attento, si sentono covare sotto le ceneri guizzi caldi di jazz contemporaneo, di oriente e tanta Europa. Una amalgama riuscita con la quale il gruppo chiede all’ascoltatore di intraprendere un viaggio, dettando con piglio personale le atmosfere che ne punteggiano il percorso. Trattandosi di un’opera prima la cosa non è affatto scontata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...