Metheny a Torino con un quartetto all stars

Fine settimana ad alta temperatura jazzistica: arriva a Torino Pat Metheny. Su Metheny –data la notorietà anche pop dell’artista- non c’è molto da aggiungere e sicuramente i suoi fan e convogli di chitarristi e di amanti della sei corde stanno già convergendo verso il GruVillage. E per tutti gli altri? Qui viene il bello. Il gruppo si presenta sulla carta come di grandissimo interesse a partire ovviamente da Antonio Sanchez, ormai indiscutibilmente considerato uno dei più importanti batteristi contemporanei, come sanno gli spettatori del Torino Jazz Festival che lo hanno visto pochissimi mesi fa ricreare dal vivo la colonna sonora del film Birdman, uno dei momenti più alti finora raggiunti dal percussionista di origine messicana e sicuramente uno degli eventi musicali più “forti” degli ultimi anni. Con Sanchez che suona ormai da anni con Pat Metheny troviamo due scoperte recenti: Gwilym Simcock, pianista leader del gruppo The Impossible Gentlemen e, infine, la giovanissima contrabbassista australiana di origine malese (ma scovata nei club della Grande Mela) Linda Oh. Tutti e tre i sidemen sono anche a capo di propri gruppi e l’interazione sul palco -date queste premesse- dovrebbe essere altissima. Per questo tour mondiale, il chitarrista americano ha dichiarato di voler rileggere pagine che abbraccino tutta la sua lunga carriera; il farlo con un quartetto così aperto porterà sicuramente sul palco della grande musica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...